Date:24-30 maggio, 12-19 giugno, 19-26 giugno

Arcipelago Toscano

spiaggia dell'isola d'Elba
Secondo la leggenda, mentre la dea Venere si allacciava la collana regalatale da Paride, il filo si ruppe e sette perle caddero in mare. Anziché sprofondare negli abissi, si fermarono sulla superficie dando origine alle isole dell’Arcipelago Toscano: Spiagge bellissime e selvagge, cale e secche nascoste raggiungibili solo in barca, acque limpide e fondali marini da esplorare, questo è lo spettacolo offerto dalle sette perle.

Date disponibili

  • 24-30 maggio
    • Imbarco da La Spezia sabato alle ore 18:00 e sbarco a La Spezia sabato alle ore 10:00
      Prenotazioni entro 3 maggio, max 6 persone
  • 12-19 giugno
    • Imbarco da La Spezia sabato alle ore 18:00 e sbarco a La Spezia sabato alle ore 10:00
      Prenotazioni entro 20 maggio, max 6 persone
  • 19-26 giugno
    • Imbarco da La Spezia sabato alle ore 18:00 e sbarco a La Spezia sabato alle ore 10:00
      Prenotazioni entro 27 maggio, max 6 persone

Rotta nord

Sabato
Imbarco dalle h 18.00, dopo aver organizzato la cambusa, aver sistemato i bagagli e svolto il briefing di sicurezza, possiamo già salpare. Destinazione isola d’Elba dove potremo trascorrere la notte.
Domenica
Giro dell’isola lungo il versante nord o sud in base alle migliori condizioni meteo con sosta in una delle innumerevoli calette dove pranzare e fare il bagno. Dormiremo in rada da dove potremo assistere al tramonto sui monti della Corsica, possibilità di visitare Marciana Marina.
Lunedì
Salperemo alla volta di Capo Corso e della mitica Giraglia. Potremo fermarci al paesino di Macinaggio per la cena oppure dare ancora alle Finocchiarole dove trascorrere la sera.
Martedì
Dopo poche ore di navigazione raggiungeremo l’isola di Capraia con la caratteristica e spettacolare Cala Rossa che si aprirà davanti a noi col suo scenario di rocce infuocate. Nelle varie rade sarà possibile fare snorkeling. Per la notte possiamo rientrare in porto e mangiare in qualche ristorante del buon pesce fresco.
Mercoledì
Possiamo sostare ancora sull’isola dove si snodano diversi sentieri oppure veleggiare di fronte alle scogliere. Nel pomeriggio si salpa per l’isola d’Elba, lungo il tragitto incroceremo le rotte dei delfini che vengono spesso avvistati in questo tratto di mare. Bagno e relax vicino a Capo d’Enfola.
Giovedì
Navigheremo lungo il versante nord dell’isola per fare il bagno alle spiagge bianche di Sansone. Possibile sosta a Porto Ferraio per visitare il paese antico.
Venerdì
Veleggeremo verso il capo nord est dell’Elba con possibile sosta sull’isola di Palmaiola. A seconda delle condizioni meteo, sceglieremo se pernottare in una delle rade del versante est o nel paese di Porto Azzurro per festeggiare insieme l’ultima sera insieme.
Sabato
Sbarcheremo entro le h 10.00 a San Vincenzo

Rotta sud

Sabato
Imbarco dalle h 18.00, dopo aver organizzato la cambusa, aver sistemato i bagagli e svolto il briefing di sicurezza, possiamo già salpare. Destinazione isola d’Elba dove potremo trascorrere la notte.
Domenica
Giro dell’isola lungo il versante nord o sud in base alle migliori condizioni meteo con sosta in una delle innumerevoli calette dove pranzare e fare il bagno. Dormiremo in rada da dove potremo assistere al tramonto sui monti della Corsica, possibilità di visitare Marciana Marina.
Lunedì
Faremo rotta verso il Giglio, qualche ora di navigazione per trascorrere il pomeriggio in una delle isole più pittoresche del tirreno, con il suo piccolissimo porto  incorniciato da negozietti, ristoranti e case multicolori. Il mare dell’isola è di una limpidezza incredibile ed i fondali sono ricchi di vita.
Martedì
Giornata di relax e divertimento: bagno e  snorkeling in acque cristalline oppure sarà possibile fare escursioni a terra fino a Giglio Castello, il principale centro abitato dell’isola, dove visitare la fortezza del XIII secolo perfettamente conservata.
Mercoledì
Giannutri. La mezza luna dell’arcipelago toscano dove il mare, sempre di un azzurro intenso, è un vero e proprio paradiso per lo snorkeling: pesci, posidonia e fondali colorati faranno da cornice alle nostre escursioni. Dalle rovine della villa romana del II secolo assisteremo ad un incredibile tramonto.
Giovedì
Dopo la colazione si punta verso nord, passando per le Formiche di Grosseto, tre piccoli isolotti  i cui fondali sono un vero o proprio paradiso per i sub.
Venerdì
Ultimo giorno all’Isola d’Elba: Colazione, bagni, sole e relax, cos’altro chiedere?
Sabato
Sbarcheremo entro le h 10.00
Condizioni di navigazione
  • le offerte sono valide al raggiungimento del nr. minimo partecipanti.
  • La quota include: posto in cabina doppia, equipaggio, tender, assicurazione.
  • La quota non include: cambusa e gasolio, eventuali spese portuali, transfer da e per i porti d’imbarco, tessera associativa (35 €) e quanto non specificato in “la quota include”
  • Il programma è da ritenersi indicativo e soggetto a variazioni in base alle condizioni meteo a insindacabile giudizio del comandante.
Per qualsiasi informazione o per prenotare la tua settimana contattaci, ti risponderemo il prima possibile