Weekend vela e degustazione

Un weekend vela e degustazione!

Le attività storiche delle cinque terre erano l’agricoltura, che ha disegnato il famoso paesaggio a fasce terrazzate e la pesca. Non c’era cantina delle cinque terre nella quale non venivano conservate decine di arbanelle di acciughe e l’odore di vino e di pesce si fondevano in una storica simbiosi.
La produzione vitivinicola e le ricette gastronomiche sono una testimonianza delle tradizioni locali, del modo di vivere delle popolazioni e alle Cinque terre, rappresentano una espressione concreta della cultura locale.

Un weekend particolare, ricco di sensazioni tutte da scoprire. Navigheremo tra le Cinque Terre, Portovenere e le isole del suo arcipelago degustando i prodotti tipici della zona.

L’imbarco è previsto a Le Grazie sabato mattina ore 9.00 e sbarco domenica pomeriggio entro le ore 18.00, con possibilità di pernottamento la sera del venerdì.

A partire da 180€ – numero minimo partecipanti: 6

Controlla il nostro calendario o contattaci per inviarci le tua richiesta…il nostro staff è a tua disposizione!

Consulta la nostra guida pre-partenza e i consigli per una cambusa “perfetta”!

Prodotti tipici che vi consigliamo

Vino Cinque Terre DOC

Vino bianco secco da tavola, ottenuto con le uve fermentino, bosco e albarola. I vitigni sono favoriti dai terreni facilmente permeabili, dal clima mite e dall’esposizione al sole.

Sciacchetrà

È un vino passito, dolce e liquoroso, prodotto nelle Cinque Terre dalle uve dei vitigni Bosco, Albarola, Vermentino. Gli acini sono lasciati appassire al sole fino a novembre e vengono poi sgranati a mano per selezionare solo i migliori, prodotto di qualità dalla Denominazione di Origine Controllata (DOC), lo Sciacchetrà è un prodotto di nicchia.

Acciughe salate di Monterosso

Vengono pescate con il tradizionale metodo della lampara e con la rete a cianciolo e lavorate a mano nell’arco di due tre giorni. L’attenta disposizione a strati, adeguata pressatura e un accurato monitoraggio di quantità e qualità della salamoia rendono le acciughe sode e gustose garantendone la perfetta conservazione. Il prodotto così ottenuto mantiene tutto l’aroma e il sapore del pesce appena pescato.

Olio extra-vergine di oliva

Prodotto in quantità limitata proviene dalla frangitura delle olive conferite dagli agricoltori residenti all’interno del territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre, olive coltivate sui terreni terrazzati apicco sul mare. Da usare a crudo come condimento o da gustare sul pane con un pizzico di origano.

Il miele

È la conseguenza di un ambiente naturale incontaminato, caratterizzato dall’assenza di condizionamenti chimici. Il contatto con il mar ligure e l’esposizione al sole durante tutto l’anno rendono questo miele veramente unico.

I limoni

La coltura dei limoni è presente sul territorio delle Cinque Terre già dal Seicento. Oggi offrono una grande varietà di prodotti. Un alimento antico, simbolo del territorio, ha trovato qui un terreno e un clima favorevole, che permette una coltivazione senza l’uso di additivi chimici. Da questo “oro delle Cinque Terre” si ricavano marmellate, biscotti, crostate, dolci e limoncino.

Condizioni di navigazione
  • L’offerta è valida a raggiungimento del numero minimo partecipanti.
  • La quota include: posto in cabina doppia, equipaggio, pulizia, assicurazione
  • La quota non include: cambusa e gasolio, transfer da e per la base, tessera associativa (15 €) e quanto non specificato in “la quota include”
  • Il programma è da ritenersi indicativo e soggetto a variazioni in base alle condizioni meteo a insindacabile giudizio del comandante